Un sogno avverato

“Realizzare un sogno mi sembrava impossibile, non credo di essere l’unica a pensarlo. Eppure, mi sbagliavo. Se vuoi realizzare un sogno devi prima sconfiggere quella fottutissima paura di provarci. La cosa più difficile è stata partire. Mi sono costruita dei rituali che mi hanno impedito di arrendermi e mi hanno dato gusto in quello che stavo facendo. Ho imparato a conoscere il mio sogno e mi sono fabbricata una “scatola delle strategie” per realizzarlo. Ci sono riuscita, il sogno è diventato realtà. Grazie a me, grazie Universo, grazie a chi è sempre al mio fianco.” – Barbara Trasatti

#chicFORLIFE

Nasce per tutte quelle donne come me che, non più ragazzine, si sentono comunque fighe, intelligenti e piene di sogni ancora da realizzare.

Barbara Trasatti

Donna elegante, arguta, intelligente. Ironica, sagace e anticonformista. Che sa prendere le distanze, e sa farsi beffe della vita, quando questa infierisce. Ma queste pennellate non esauriscono la multiforme personalità di una donna, che ha fatto del “teatro” la sua arte.

Sempre al centro dell’attenzione, e pour cause, quotata grafica pubblicitaria, i suoi interessi spaziano dall’aforisma lepido e mordace alla vacanza chic, da ogni impegno e da ogni preoccupazione. L’aggettivo “bello”, che quant’altri mai le si addice, sarebbe riduttivo, se non lo si riferisse a 360 gradi al modo di essere di questa signora del glam: perché alle doti estetiche Barbara unisce la grande sensibilità d’animo, uno humour, a tratti dolente, e una sprezzatura che disarma.

Insomma, una bellezza interiore, la sua, che da dentro si irradia alla facies. Alcuni dei suoi aforismi graficamente

chicforlife - Barbara Trasatti e Sferisterio

impeccabili e forti di una solennità che ne fa dei “manifesti” epocali, farebbero invidia a un La Rochefoucauld, e chissà, forse al principe della stilettata micidiale e intelligente, Oscar Wilde. Dal ricchissimo florilegio, la rivisitazione di una arcinota massima: “tra il dire e il fare, c’è chi resta al dire”. Non potremmo fare a meno di te, Barbara: usando una espressione trita e ritrita, che tuttavia la circostanza impone, se non ci fossi stata, bisognava assolutamente inventarti.

Ogni giorno è composto da molti momenti, quelli pù importanti sono quelli in cui com-piamo delle scelte. Al mattino c’è un momento in cui prendi delle decisioni che avranno una ricaduta su tutta la giornata.

Devi scegliere quale versione di te vorrai proporre. A quali aspetti delle tua personalità dare maggiore risalto, maggiore impatto in tutto quello che farai. Insomma si tratta di decidere la cifra stilistica del modo in cui attraverserai il giorno, si tratta di capire e decidere cosa comunicherà la tua superficie. Tutto e tutti reagiranno a questo, al primo impatto che avranno con te. La scelta dello chic è ben più ampia dello sceglier vestiti raffinati, è un modo di essere, un modo di distinguersi. Un modo per volare un po’ più alti senza essere snob. Significa saper scegliere le parole, gli atteggiamenti. Significa una ricerca costante di elegante misura in ogni cosa, in ogni espressione della nostra personalità nella vita reale e anche in quella virtuale del web. Impresa non facile e in questo Barbara, cultrice dello stile chic, ci viene in aiuto con suggerimenti quotidiani per mantenere la rotta verso uno stile distintivo.

MINI_BOOK.TOUR 2019/2021

#chicFORLIFE è principalmente un percorso di vita e un progetto di vita. Il progetto è l’ideale da raggiungere, la meta finale, la realizzazione del sogno. Il percorso è il cammino, il procedimento,

chicforlife - mini book tour gli ostacoli da superare e le gioie da condividere. Barbara Trasatti ha voluto condensare l’immenso mondo del suo vivere e del vivere altrui in poche, minutissime righe. Non è facile esprimere una tale vastità con piccole sillabe. A meno che tu non sia una creativa.


(Visited 129 times, 1 visits today)